Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 25 Maggio 2019
010_bluesea.jpg140_lapineta.jpg030_solazzo.jpg120_duesse.jpg150_sm.jpg130_vetrugno.jpg020_idrovelox.jpg040_compasso.jpg045_vcn.jpg
Podista sventa il furto. Ladri arrestati dai Carabinieri

Podista sventa il furto. Ladri arrestati dai Carabinieri

Podista insegue e fa arrestare ladri d’appartamento. Due malviventi, ieri pomeriggio intorno alle 18, hanno tentato il colpo in un’abitazione occupata da una famiglia cinese, su via Modigliani a Magliano, frazione di Carmiano, ma sorpresi dagli inquilini e da un vicino di casa, sono costretti alla fuga e vengono poi arrestati dai carabinieri.

Da una prima ricostruzione dei fatti, operata dai militari della compagnia di Campi Salentina diretti dal capitano Alan Trucchi, intervenuti sul posto con i colleghi della stazione di Carmiano guidati dal luogotenente Gabriele Luperto, pare che due individui col volto travisato, dopo esser giunti alla periferia di Magliano a bordo di una vecchia Fiat Brava di colore nero, lasciata poi parcheggiata su una via laterale, hanno provato il colpo grosso in un’abitazione raggiunta a piedi attraverso la campagna circostante.

Una volta scavalcato il muro di cinta e introdotti in casa forzando una finestra, non senza qualche rumore molesto, i due giovani malintenzionati si sono immediatamente impossessati di un borsello contenente circa 150 euro, prima di imbattersi di fronte ai proprietari ed a un vicino di casa che hanno reagito e lanciato l’allarme. Il giovane maglianese ha rincorso a piedi i due malviventi che nel frattempo, scoperti, frettolosamente ritornavano sui propri passi, abbandonando anche l’auto.

La fuga a cuore in gola dei ladri, che è durata oltre 1 km, e li ha obbligati ad una sosta per recuperare il fiato, è stata intercettata nei pressi di piazza Diaz a Carmiano, da una volante dei carabinieri, già allertata del tentato furto su via Modigliani, arteria stradale purtroppo già presa di mira nel mese di febbraio, con la rapina messa a segno in una villetta occupata da una donna.

I militari, una volta bloccati i giovani ed effettuato le verifiche del caso, hanno tradotto i due furfanti presso la caserma della compagnia di Campi Salentina per le procedure di rito e il trasferimento nel carcere di Lecce.

170_pneumatic.jpg080_rosetta.jpg070_annaluce.jpg090_liaci.jpg110_deplint.jpg030_ortokinesis.jpg130_solazzo.jpg100_vetrugno.jpg160_mq.jpg