Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 18 Gennaio 2020
120_duesse.jpg010_bluesea.jpg180_winet.jpg020_idrovelox.jpg030_solazzo.jpg045_vcn.jpg040_compasso.jpg
IL CARMIANO BATTE PUTIGNANO E SI PRENDE LA VETTA

IL CARMIANO BATTE PUTIGNANO E SI PRENDE LA VETTA

Grande successo della New Basket Carmiano che batte nel big match della decima giornata del girone B del campionato di Promozione l’Atletica Basket Putignano per 79-69. I rossoblu del patron Villani MIglietta volano in testa alla classifica a quota 14 punti, staccando di due lunghezze proprio la forte e favorita formazione barese, che prima della partita, condivideva il primato a quota 12. La squadra di coach Andrea Campanile supera così il difficile e atteso “esame di maturità”: una partita questa che potrà dare una svolta impensabile alla stagione, aprendo prospettive del tutto inaspettate. 

I rossoblu partono con Spada, Stasi, Bisconti, Manca e Pesimena ma stentano nelle prime battute di gioco, dove i viaggianti, trascinati da un ottimo Gonzales (20 punti) piazzano un parziale di 2-9. Il calore del pubblico e la voglia di portare a casa il risultato spingono i locali  a recuperare e a superare la formazione barese: Stasi sale in cattedra con grandi giocate offensive, Spada e Manca, raddoppiati e triplicati dalla asfissiante difesa avversaria, contribuiscono a dar manforte. Alla ripresa, nel terzo quarto, i rossoblu sono bravi a mantenere i nervi saldi e a non lasciarsi intimorire dalle provocazioni avversarie: il 29-9 di parziale è eloquente. Capitan Quarta, Bisconti, Galati contribuiscono ad accrescere il vantaggio. Nell’ultimo periodo ci si aspetta la rabbiosa reazione di Putignano, che non tarda ad arrivare: ma è un’incredibile tripla di Alemanno, a poco più di un minuto dalla fine delle ostilità, a mettere in ghiaccio la partita e a mandare in visibilio gli oltre 100 spettatori presenti al Pala “Giovanni Paolo II”. Le polemiche al termine del match non sporcano comunque la meritata passerella finale della squadra e del pubblico carmianese che, con la pallacanestro, gioisce e sorride un po’. 

La nuova capolista del girone B se la vedrà, nell’ultima giornata del girone d’andata di regular season, contro Nuova Pallacanestro Ceglie in un autentico testa-coda (Ceglie è ancora a secco di vittorie): si giocherà sabato 18 alle 20 al PalaSport di Ceglie.

Carmiano - Putignano 79 a 69

Arbitri: Lauria Calogero di Calimera (LE), Tornese Giacomo di Monteroni di Lecce (LE). Ufficiale di campo: De Angelis Ciro di Lecce (LE). Parziali: 20-17, 15-23 / 29-9, 15-20.

New Basket Carmiano 79: Quarta (CAP) 7, Rizzato, Vetrugno, Spada 15, Bisconti 3, Pesimena 4, Manca 18, Galati 1, Alemanno 7, Stasi 23. All.re Andrea Campanile. Accompagnatore: Giuseppe Carrozzo

Atletica Basket Putignano 69: D'Onghia, Milizzi 10, Accettura 1, Ambrosecchia 13, Gonzales 20, Ivona, Calò, Pace 13, Palazzo 3, Meuli 3. All.re Gonnella.

Emanuele Spagnolo

130_solazzo.jpg160_mq.jpg080_rosetta.jpg170_pneumatic.jpg070_annaluce.jpg030_ortokinesis.jpg100_vetrugno.jpg090_liaci.jpg110_deplint.jpg