Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 11 Maggio 2021
120_duesse.jpg031_quarta.jpg045_vcn.jpg010_bluesea.jpg110_deplint.jpg030_solazzo.jpg040_compasso.jpg200_carrozzo.jpg020_idrovelox50.jpg180_winet.jpg210_mondofiori.jpg
Evasione fiscale, truffa e autoriciclaggio: indagati Giancarlo e Paride Mazzotta con altre 16 persone

Evasione fiscale, truffa e autoriciclaggio: indagati Giancarlo e Paride Mazzotta con altre 16 persone

Con le accuse evasione fiscale, turbativa d'asta e autoriciclaggio la Procura di Lecce ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari al consigliere regionale di Forza Italia Paride Mazzotta e al padre Giancarlo, ex sindaco di Carmiano. Diciotto le persone indagate tra Carmiano, Veglie, Martano, Arnesano e Lecce, tra cui anche gli altri due figli dell'ex primo cittadino.

Il pm Donatina Buffelli ha coordinato le indagini, come si diceva, su presunte irregolarità fiscali commesse attraverso varie metodologie nella gestione delle società di famiglia. Numerosi gli episodi di evasione fiscale ipotizzati dal pm, per circa 10 milioni di euro tra il 2017 e il 2018. E' contestata anche la truffa in danno della Regione Puglia per una somma di 4 milioni di euro.

Un'indagine estesa quella della Procura di Lecce. Nello scossone giudiziario anche 6 società, per l’accusa legate alla famiglia Mazzotta: la Europa Costruzioni srl, impiegata nella costruzione di edifici residenziali; la Qt Service srl, attiva nell’allestimento di sale e noleggio di attrezzature, organizzazione e produzione di spettacoli; la Pgh Barone di Mare srl, società alberghiera e di villaggi turistici; la Pgh Hotel&Resort; la Madigest Hotel&Resort e la Tiemme Vacanze, società quest’ultima che gestisce case e appartamenti per vacanze.

Il collegio difensivo degli indagati è composto dagli avvocati Andrea Sambati; Paolo Spalluto; Stefano De Francesco; Lorenzo Rizzello; Giulio Fina; Enrico Cimmino; Salvatore Picciolo; Simona Guido; Maurizio My; Giuseppe Romano; Alberto Gatto e Maria Luce Greco.

100_vetrugno.jpg070_annaluce.jpg080_rosetta.jpg110_deplint.jpg220_puscio.jpg130_solazzo.jpg170_pneumatic.jpg025_martena.jpg090_liaci.jpg030_ortokinesis.jpg