Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Lunedì, 21 Giugno 2021
010_bluesea.jpg030_solazzo.jpg031_quarta.jpg120_duesse.jpg210_mondofiori.jpg045_vcn.jpg200_carrozzo.jpg040_compasso.jpg180_winet.jpg110_deplint.jpg020_idrovelox50.jpg
Polo pediatrico del Salento: #73041 nella rete sociale SoloxLoro

Polo pediatrico del Salento: #73041 nella rete sociale SoloxLoro

L’associazione #73041 di Carmiano entra a far parte della rete sociale “SoloxLoro” per realizzare costruire il Polo pediatrico del Salento.

Ieri mattina il direttivo dell’associazione si è radunato in piazza Sant’Oronzo a Lecce, insieme alle altre 13 associazioni aderenti, con capofila “Tria Corda”, per sostenere l’iniziativa.

“Si tratta di un magnifico sodalizio che ci vedrà in prima linea per la creazione di un Polo pediatrico in Salento – scrive #73041 in una nota - ma anche per favorire una serie di iniziative tra le quali la creazione di un Pronto soccorso pediatrico e di una terapia intensiva pediatrica. In generale, saremo coinvolti nella progettazione di percorsi ed ambienti ospedalieri a misura dei più piccoli, nelle attività di ricerca sulle tematiche dei bambini ospedalizzati, nelle attività di formazione del personale ospedaliero, daremo il via ad una raccolta fondi e promuoveremo le attività di marketing finalizzate al Polo pediatrico. Abbiamo da sempre a cuore ogni iniziativa legata al tema della Salute, in ogni sua forma, senza vincolo territoriale o linea di confine; per questo motivo, oltre alle istanze della nostra comunità carmianese e maglianese, vogliamo essere protagonisti attivi di una battaglia che coinvolge l’intero territorio salentino, fieri di rappresentare il nostro paese e la speranza della gente che chiede a gran voce l’intervento della buona politica per la costruzione del Polo pediatrico del Salento”. Obiettivo delle associazioni è porre fine ai viaggi della speranza per i bambini: “Chiediamo a gran voce che si creino le condizioni per un’assistenza sanitaria efficiente per i bambini ed il benessere delle famiglie – proseguono da #73041. Lottiamo per costruire loro un futuro migliore. Un futuro che cominci dalla nascita e che permetta loro di sentirsi a casa anche se in un letto d’ospedale”.

110_deplint.jpg100_vetrugno.jpg025_martena.jpg130_solazzo.jpg030_ortokinesis.jpg170_pneumatic.jpg080_rosetta.jpg090_liaci.jpg070_annaluce.jpg220_puscio.jpg