Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 28 Settembre 2021
010_bluesea.jpg250_av.jpg240_guida.jpg031_quarta.jpg180_winet.jpg040_compasso.jpg110_deplint.jpg210_mondofiori.jpg120_duesse.jpg200_carrozzo.jpg020_idrovelox50.jpg
Locomotive Jazz Festival: tra gli artisti il carmianese Lorenzo Attanasio

Locomotive Jazz Festival: tra gli artisti il carmianese Lorenzo Attanasio

Al via la sedicesima edizione del Locomotive Jazz Festival che quest’anno, con il tema “Archeologie”, volge uno sguardo al passato per riscoprire il futuro, ripartendo da Sogliano Cavour, il paese dove tutto è cominciato 16 anni fa e che ospita la prima parte del Festival, dal 29 al 31 luglio, mentre l’area Archeologica di Roca e Grotta della Poesia ospita la parte finale dal 1 al 5 agosto, aspettando il concerto finale all’alba sul mare.

Appuntamento questa sera alle 21 con il “Locomotive Giovani”: musica plastica. Tra gli artisti, il giovane batterista carmianese Lorenzo Attanasio.

A seguire alle 22.30 sempre in Piazza Armando Diaz a Sogliano con il concerto in quintetto del violinista, polistrumentista e compositore Alessandro Quarta che presenta al pubblico un omaggio al grande riformatore del tango argentino Astor Piazzolla, in occasione del centenario della sua nascita, con una rivisitazione dei suoi brani più celebri.

170_pneumatic.jpg220_puscio.jpg030_solazzo.jpg030_ortokinesis.jpg080_rosetta.jpg070_annaluce.jpg025_martena.jpg090_liaci.jpg110_deplint.jpg045_vcn.jpg100_vetrugno.jpg