Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 20 Giugno 2019
140_lapineta.jpg120_duesse.jpg040_compasso.jpg180_winet.jpg030_solazzo.jpg010_bluesea.jpg020_idrovelox.jpg135_pati.jpg045_vcn.jpg
Venerdì, 31 Maggio 2019 23:28

Andrea Putignano eletto baby sindaco

Andrea Putignano, studente 12enne, della scuola secondaria di primo grado di Magliano è il nuovo sindaco dei ragazzi eletto dalla comunità studentesca dell’istituto comprensivo “Zimbalo” di Carmiano e Magliano.

Il neo primo cittadino “baby”, frequentante la prima media sez.AM, ha ottenuto dai suoi compagni 173 preferenze, superando nell’ordine gli sfidanti Emma Rotondo, seconda con 144 voti, Davide Sozzo, terzo a quota 111 consensi, Gaia D’Agostino, Francesco Petrelli e Samuele Maggio. Al voto, in una giornata rivelatasi per tutti una festa e un sano quanto educativo momento di legalità e partecipazione civica hanno preso parte gli oltre 600 alunni dei quattro plessi scolastici del territorio.

Una campagna elettorale vera e propria ha scandito gli ultimi giorni a scuola dei baby candidati. I sei ragazzi hanno primo presentato il loro programma elettorale a tutti i compagni e poi ieri mattina, aiutati dalle docenti e dal personale scolastico hanno dato vita alla giornata di voto, svolgendo in prima persona tutte le comuni operazioni elettorali. A urne chiuse si è proceduto allo spoglio delle schede, che ha decretato vincitore Andrea Putignano. La proclamazione con consegna della fascia tricolore al baby sindaco, tra l’acclamazione dei suoi compagni, è stata eseguita dal primo cittadino di Carmiano, Giancarlo Mazzotta e dalla dirigente scolastica Maria Rosa Rizzo.

Emozionato, incredulo ma felice del risultato raggiunto, Andrea Putignano si è detto pronto ad impegnarsi da subito per ripagare la fiducia che i compagni hanno riposto in lui. Tra i punti salienti del suo programma: banchi e sedie nuove, sale computer nei vari plessi scolastici, armadietti per custodire libri e oggetti personali, distributori di cibi sani, creare delle biblioteche di classe e attrezzare l’area giochi del parco della musica.

“Per i ragazzi è stata un’esperienza straordinaria di socialità, didattica, educazione civica e partecipazione attiva alla vita democratica del paese e delle istituzioni – afferma il sindaco Giancarlo Mazzotta. Gli studenti attraverso le proposte di governo hanno avuto modo di confrontarsi dando vita ad una competizione elettorale appassionata, leale e rispettosa di tutti. Complimenti al neo baby sindaco Andrea Putignano e a tutti i 24 eletti in consiglio. L’amministrazione e le istituzioni scolastiche saranno al loro fianco in questo cammino e insieme lavoreremo per attuare i grandi progetti a misura di ragazzo presenti nei loro programmi”.

Published in Attualità
110_deplint.jpg100_vetrugno.jpg080_rosetta.jpg090_liaci.jpg160_mq.jpg070_annaluce.jpg130_solazzo.jpg170_pneumatic.jpg030_ortokinesis.jpg