Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Domenica, 29 Marzo 2020
020_idrovelox.jpg040_compasso.jpg030_solazzo.jpg045_vcn.jpg010_bluesea.jpg180_winet.jpg120_duesse.jpg
Foibe: Giorno del Ricordo

Foibe: Giorno del Ricordo

La data del 10 febbraio viene celebrata in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata negli anni del secondo dopoguerra.

Istituita per legge nel 2004, la ricorrenza rappresenta il momento solenne in cui vengono ricordate le migliaia di infoibati e i circa 250mila profughi italiani che furono costretti a lasciare le loro case, dopo la firma dei Trattati di Parigi, il 10 febbraio 1947, che assegnavano alla Jugoslavia l'Istria, il Quarnaro e la maggior parte della Venezia Giulia in precedenza facenti parte dell'Italia.

"Un capitolo buio della storia nazionale e internazionale, che causò lutti, sofferenza e spargimento di sangue innocente. Non si trattò - come qualche storico negazionista o riduzionista ha provato a insinuare, di una ritorsione contro i torti del fascismo – il commento del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. Perché tra le vittime italiane di un odio, comunque intollerabile, che era insieme ideologico, etnico e sociale, vi furono molte persone che nulla avevano a che fare con i fascisti e le loro persecuzioni Solo dopo la caduta del muro di Berlino, il più vistoso, ma purtroppo non l'unico simbolo della divisione europea, una paziente e coraggiosa opera di ricerca storiografica, non senza vani e inaccettabili tentativi di delegittimazione, ha fatto piena luce sulla tragedia delle foibe e del successivo esodo - ha detto il capo dello Stato - restituendo questa pagina strappata alla storia e all'identità della nazione”.

100_vetrugno.jpg070_annaluce.jpg080_rosetta.jpg170_pneumatic.jpg030_ortokinesis.jpg090_liaci.jpg110_deplint.jpg130_solazzo.jpg