Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Mercoledì, 18 Settembre 2019
040_compasso.jpg140_lapineta.jpg180_winet.jpg045_vcn.jpg010_bluesea.jpg120_duesse.jpg020_idrovelox.jpg030_solazzo.jpg
Il salentino Vergori a capo della Brigata Folgore

Il salentino Vergori a capo della Brigata Folgore

 

Beniamino Vergori, originario di Carmiano, è il nuovo comandante della Brigata Paracadutisti Folgore. Il generale di brigata Vergori, con la cerimonia ufficiale svolta stamattina a Pisa, diventa il 33° Comandante della Folgore dopo averne ricoperto diversi incarichi di Comando delle Unità Operative Paracadutiste e dopo aver svolto l’incarico di Capo di Stato Maggiore e di Vice Comandante.

La brigata Folgore, composta da personale altamente specializzato, è costantemente impegnata, anche con piccoli nuclei o singoli specialisti, in quasi tutte le missioni Internazionali dove sono impiegate le Forze Armate Italiane, è impiegata sul territorio nazionale con l’operazione Strade Sicure, garantisce sempre sul territorio nazionale, con gli specialisti guastatori del Genio, oltre 250 interventi all’anno per il disinnesco di ordigni (residuati bellici) e con il personale specializzato nella Logistica, il supporto della popolazione colpita da calamità naturali.

 

090_liaci.jpg070_annaluce.jpg080_rosetta.jpg030_ortokinesis.jpg110_deplint.jpg170_pneumatic.jpg130_solazzo.jpg160_mq.jpg100_vetrugno.jpg