Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 18 Gennaio 2020
030_solazzo.jpg180_winet.jpg120_duesse.jpg045_vcn.jpg020_idrovelox.jpg010_bluesea.jpg040_compasso.jpg
La bonifica di contrada Filetto "stana" lo sporcaccione

La bonifica di contrada Filetto "stana" lo sporcaccione

Individuato il responsabile dello scempio ambientale in contrada “Filetto” a Carmiano.

Nelle campagne al confine col feudo di Leverano, gli addetti del settore “ambiente” del Comune, impegnati negli interventi di controllo del territorio, hanno rilevato una discarica a cielo aperto e attraverso la verifica effettuata all’interno delle buste, sono riusciti a risalire al responsabile dell’azione. Tra vecchi giocattoli, pezzi di sanitari in disuso, indumenti e scarti edili, sono spuntati infatti gli elementi necessari per individuare il trasgressore, che ora sarà sanzionato come previsto per legge. Intanto gli operatori ecologici hanno provveduto alla bonifica dell’area. Altre zone attenzionate: il prolungamento di via Madonna di Magliano nei pressi del cimitero comunale, “Li Pampuli”, via vecchia Brindisi, contrada “Saraceni”, “Calizzi” e alcuni percorsi extraurbani segnalati da ciclisti e runner.

In paese invece prosegue l’opera di prevenzione con i controlli dell’indifferenziato sulle utenze domestiche e commerciali.

090_liaci.jpg070_annaluce.jpg080_rosetta.jpg170_pneumatic.jpg110_deplint.jpg160_mq.jpg030_ortokinesis.jpg100_vetrugno.jpg130_solazzo.jpg