Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Domenica, 29 Marzo 2020
045_vcn.jpg030_solazzo.jpg120_duesse.jpg010_bluesea.jpg040_compasso.jpg180_winet.jpg020_idrovelox.jpg
Discarica a cielo aperto nel canale "dei porci"

Discarica a cielo aperto nel canale "dei porci"

Il canale dei "porci " di Carmiano utilizzato come discarica dagli sporcaccioni.  Sarà anche a causa del nome della condotta, realizzata dal consorzio di bonifica per la raccolta delle acque piovane, ma da qualche tempo è diventata luogo di abbandono di sacchetti pieni di rifiuti. La segnalazione è stata fatta da alcuni cittadini residenti in zona Saraceni.

Pulire il canale non è facile a causa anche della burocrazia e delle competenze d'azione. La pulizia spetta al consorzio di bonifica che nell’intervento tira fuori i sacchetti  e li deposita ai bordi della strada passando la competenza al servizio di nettezza urbana. Intanto la spazzatura rimane in bella mostra e in tanti sono a chiedersi perché non vengono utilizzate le fototrappole per fare prevenzione e magari immortalare gli sporcaccioni.

 

080_rosetta.jpg070_annaluce.jpg030_ortokinesis.jpg130_solazzo.jpg090_liaci.jpg100_vetrugno.jpg170_pneumatic.jpg110_deplint.jpg