Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Venerdì, 30 Luglio 2021
031_quarta.jpg180_winet.jpg200_carrozzo.jpg250_av.jpg020_idrovelox50.jpg240_guida.jpg110_deplint.jpg120_duesse.jpg010_bluesea.jpg210_mondofiori.jpg040_compasso.jpg
Consegnate le Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana

Consegnate le Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana

Due giorni di cerimoniali nella Sala degli Specchi della Prefettura a Lecce per la consegna delle Onorificenze al Merito della Repubblica, conferite dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, a 38 cittadini salentini che con il loro operato hanno dato lustro alla Nazione. Insignito del titolo di “Cavaliere” il carmianese, capitano dei Carabinieri del nucleo informativo di Lecce, Luigi Cazzato. Unica donna salentina a ricevere per il 2021 l’onorificenza di “Ufficiale” è Maria De Giovanni, presidente dell’associazione di volontariato “Sunrise – il mare di tutti”.

La cerimonia, alla presenza del Prefetto di Lecce, Maria Rosa Trio, del presidente della Provincia Stefano Minerva, del sindaco Carlo Salvemini e dei vertici delle Forze di Polizia della provincia, ha visto la consegna della "medaglia d'oro per le vittime del terrorismo" conferita al primo caporal maggiore dell'Esercito italiano Marco Pedone, deceduto in Afghanistan il 9 ottobre 2010 a seguito di attentato terroristico. La medaglia è stata ritirata dal padre Michele Pedone. A seguire sono stati consegnati i diplomi di “Ufficiale” a Flavio Rizzo, Corrado Brigante, Enrico Giacomo Macrì, Pasquale Pennetta, Giuseppe Parisi e Maria De Giovanni.

La benemerenza di “Cavaliere” è andata invece ai salentini: Maddalo Antonio Carecci, Antonio Nicoletti, Paolo Nichilo, Luigi Petrone, Giovanni Calò, Roberto Cambò, Domenico Indellicati, Tersiglio Zezza, Salvatore Carrozzo, Mario Guagnano, Luigi Antonio Baldassarre, Tommaso Campa, Antonio Todisco, Maria Luce Trigari, Egidio Leone, Massimo Maruccio, Fernando Galati, Luigi Cazzato, Franco Cazzato, Mario De Iaco, Mario Bruno Papaleo, Carmine Leonardo, Franco De Giovanni, Santo Pasulo, Carmine Micocci, Davide Perrone, Nicolò Camarda, Annunziatino Specchia, Marcantonio Giuffrida, Carlo Sperti, Aldo Micocci e Ortensio Seclì.

030_ortokinesis.jpg030_solazzo.jpg070_annaluce.jpg100_vetrugno.jpg090_liaci.jpg220_puscio.jpg025_martena.jpg080_rosetta.jpg110_deplint.jpg045_vcn.jpg170_pneumatic.jpg