Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 14 Luglio 2020
030_solazzo.jpg045_vcn.jpg020_idrovelox.jpg010_bluesea.jpg180_winet.jpg120_duesse.jpg040_compasso.jpg
Il forte vento danneggia la Chiesa dell'Immacolata

Il forte vento danneggia la Chiesa dell'Immacolata

Le raffiche di vento di queste ore danneggiano la chiesetta dell’Immacolata a Carmiano.

Il forte vento ha buttato giù parte del fregio in pietra leccese posto sulla cornice della porta d’ingresso della chiesa. Un crollo, da oltre 3 metri d’altezza, che ha interessato la facciata originaria della struttura, ma per fortuna non ha causato danni alle persone. Il blocco in pietra del 1600, recuperato e messo in sicurezza da Pasquale Marino e Gianni Liaci, verrà ora affidato alla curia leccese in attesa di restauro.

Appresa la notizia, Padre Pompilio padre spirituale della Chiesa dell’Immacolata, ha così commentato: “è proprio un periodo nero, speriamo passi in fretta”.

100_vetrugno.jpg170_pneumatic.jpg130_solazzo.jpg110_deplint.jpg030_ortokinesis.jpg090_liaci.jpg070_annaluce.jpg080_rosetta.jpg