Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 02 Luglio 2022
031_quarta.jpg110_deplint.jpg040_compasso.jpg010_bluesea.jpg200_carrozzo.jpg020_idrovelox50.jpg250_av.jpg210_mondofiori.jpg180_winet.jpg240_guida.jpg
Tragedia a Novoli: donna accoltellata a morte

Tragedia a Novoli: donna accoltellata a morte

Femminicidio nella notte a Novoli. Trovata morta in casa, riversa in una pozza di sangue, la 39enne Donatella Miccoli, madre di due figli piccoli. La tragedia in ambito familiare, si sarebbe consumata pare al culmine di una lite scoppiata intorno all’una di notte in un’abitazione su via Veglie. 

Secondo le prime ricostruzioni, la coppia sarebbe rientrata a casa intorno alle 22 dopo aver trascorso la serata insieme ai figli in paese. La coppia avrebbe litigato una prima volta, poi un secondo litigio intorno all’1.30 in camera da letto dove si sarebbe consumata la tragedia. La 38enne sarebbe stata colpita con almeno 4 coltellate. In casa si trovavano i bimbi di 2 e 7 anni che dormivano. Sul posto i carabinieri della locale stazione e del nucleo investigativo di Campi Salentina, che hanno avviato le indagini per risalire al movente e rintracciare il marito in fuga.

Intorno alle 13, nelle campagne alla periferia tra Novoli e Campi Salentina, il ritrovamento del cadavere carbonizzato all’interno di un’auto dell’uomo, Matteo Verdesca.

100_vetrugno.jpg030_solazzo.jpg090_liaci.jpg080_rosetta.jpg070_annaluce.jpg025_martena.jpg110_deplint.jpg030_ortokinesis.jpg220_puscio.jpg045_vcn.jpg170_pneumatic.jpg