Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 20 Febbraio 2020
040_compasso.jpg120_duesse.jpg045_vcn.jpg010_bluesea.jpg180_winet.jpg020_idrovelox.jpg030_solazzo.jpg
“So this is Christmas” il 7 e l’8 dicembre a Guagnano

“So this is Christmas” il 7 e l’8 dicembre a Guagnano

Mercatino di Natale, Grotta della Natività, Casa di Babbo Natale, Musica, Teatro e tanto divertimento per i più piccoli, immersi tra le luci magiche delle splendide luminarie made in Salento.
 
Il centro storico di Guagnano si veste a festa ed ospita, per il quarto anno consecutivo, “So this is Christmas”, l’evento natalizio più atteso del Nord Salento, ideato e promosso dai volontari della Pro Loco Guagnano ’93 in collaborazione con il Comune di Guagnano, con la partecipazione del progetto “Il suono illuminato” e il patrocinio del Gal Terra d’Arneo.
Due serate indimenticabili in cui vivere appieno la magia del Natale, pensate soprattutto per i bambini ma che sapranno regalare momenti bellissimi anche ai più grandi. Si svolgeranno nei luoghi da sempre protagonisti della manifestazione, ossia Largo Ceinovia Castello e il Museo del Negroamaro, nel cuore del centro storico del paese, a pochi metri da Piazza Maria SS. Del Rosario. Via Castello sarà, anche quest’anno, al centro di “ Angoli di luce”, il progetto a cura di Salvatore Marcucci che si fregia della partecipazione straordinaria delle prestigiose ditte di luminarie salentine De Cagna, Perrotta MarianoLight.
 Si parte sabato 7 dicembre alle 17 con il taglio del nastro e l’apertura ufficiale del Mercatino di Natale sulle note di “The Christmas Band”: piccoli artigiani e creativi esporranno i loro lavori su via Castello, che si trasformerà per l’occasione in un piccolo villaggio di Natale in cui ogni dettaglio saprà rievocare al meglio la magica atmosfera del periodo più bello e più atteso dell’anno. Alle 19 in Largo Ceino, subito dopo la messa nella chiesa madre (ore 18), ci sarà la tradizionale benedizione della Grotta della Natività: una costruzione artigianale, quest’anno ancora più grande, interamente realizzata dai volontari della Pro Loco Guagnano ’93 e destinata ad accogliere le grandi statue della Sacra Famiglia, esempio tangibile di volontariato e aggregazione sociale. La benedizione della Grotta, preceduta da un breve momento dedicato ai ringraziamenti e agli auguri della Pro Loco ai cittadini guagnanesi, è a tutti gli effetti il fulcro dell’intera manifestazione e darà il via ufficiale ai festeggiamenti natalizi in paese. Interverranno, oltre al parroco di Guagnano don Cosimo Zecca, anche il presidente della Pro Loco Antonio Congedo e alcuni rappresentanti istituzionali. Presenterà Valentina Perrone, giornalista e scrittrice, saranno presenti tutti i volontari. Poi, alle 19.30, la festa sarà di nuovo su via Castello, prima con la suggestiva esibizione, rigorosamente a tema, del Gospel Miracle Choir diretto dal maestro Emanuele Martellotti, poi con il momento più atteso dai più piccoli, l’apertura della Casa di Babbo Natale, alle 20 nel Museo del Negroamaro, dove il vecchio più famoso del mondo accoglierà i bimbi, le loro letterine e si concederà per le foto.
Domenica 8 dicembre la festa sarà tutta su via Castello e nel Museo del Negroamaro: alle 16.30 l’apertura del Mercatino di Natale, per tutta la serata si potrà visitare la Casa di Babbo Natale e dalle 17.30 tanto divertimento per i bambini con la magia de “ L’Isola della festa”: ci saranno lo spettacolo delle bolle giganti, il teatrino delle marionettetrucca-bimbi e baby dance. Ospiti speciali: i simpaticissimi elfi. Alle 19 sarà la volta del musical, naturalmente a tema natalizio: i giovanissimi della Compagnia della Piccola Luna, diretta dal maestro Giancarlo Scardia, porteranno in scena il suggestivo spettacolo “Christmas Show” catturando l’attenzione di grandi e piccini.
«So this is Christmas è un evento che cresce di anno in anno – commenta il presidente della Pro Loco Antonio Congedo – che si realizza soprattutto grazie all’operato prezioso dei volontari e consente di rivivere la bellezza del fare semplice che, compiendosi, regala sorrisi ad un paese intero. Oltretutto, la gioia che si respira durante l’evento non è solo quella guagnanese: ormai sono tantissimi i visitatori che ogni anno, in occasione della manifestazione, vengono a Guagnano dai paesi limitrofi per vivere insieme a noi la magia del Natale, concedendoci di concretizzare appieno la mission primaria della nostra Associazione, ossia la promozione del territorio e la sua valorizzazione. Sarà una festa bellissima pure quest’anno, grazie al ricco programma che abbiamo messo su, reso possibile anche attraverso il sostegno di chi ha scelto di collaborare con noi e che per questo merita tutta la nostra gratitudine».
Durante le due serate, che promettono grandi emozioni e sorprese, anche quest’anno ci sarà lei, la neve, per la gioia di tutti, anche di chi non è più bambino.
 
100_vetrugno.jpg110_deplint.jpg130_solazzo.jpg170_pneumatic.jpg090_liaci.jpg030_ortokinesis.jpg080_rosetta.jpg070_annaluce.jpg