Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Mercoledì, 21 Ottobre 2020
045_vcn.jpg020_idrovelox50.jpg180_winet.jpg030_solazzo.jpg040_compasso.jpg010_bluesea.jpg200_carrozzo.jpg120_duesse.jpg
"Mi sono rotta il tacco": primo singolo per Greta Portacci

"Mi sono rotta il tacco": primo singolo per Greta Portacci

Sonorità estive e ritmi sognanti nel singolo d’esordio “Mi sono rotto il tacco” della cantautrice salentina Greta Portacci. Un brano fresco e ritmato che si lascia fischiettare sin dalle prime note.

Cosa farebbero Garibaldi e Adamo ed Eva se vivessero nella società moderna? Il testo con dissacrante ironia ci fa entrare nell’immaginario di Greta che nonostante mille difficoltà riesce a guardare il mondo con occhi bizzarri e sognanti, alla continua ricerca della propria realizzazione.

Il brano, disponibile su tutte i digital store, è scritto da Greta insieme a Giulia Capone e Nicco Verrienti, team di autori che lavora al fianco di numerosi big della musica italiana. Prodotto da Verrienti per Albicocca Studio, mixato da Francesco Lo Cascio, il videoclip è diretto da Giorgio Gabe. Greta, nonostante la giovanissima età, vanta già un percorso ricco di esperienze artistiche tra concorsi e palchi in giro per l’Italia. Parallelamente alla strada da artista coltiva anche un percorso da autrice, ha infatti già firmato il singolo “Shangai” per Le Deva e diverse sono le collaborazioni in uscita nei prossimi mesi.

https://www.instagram.com/gretaportacci/

https://www.youtube.com/watch?v=j-La49oJa-k&feature=youtu.be

//www.tiktok.com/@gretaportacci7">https://www.tiktok.com/@gretaportacci7>

100_vetrugno.jpg170_pneumatic.jpg080_rosetta.jpg030_ortokinesis.jpg130_solazzo.jpg110_deplint.jpg070_annaluce.jpg090_liaci.jpg