Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 16 Gennaio 2021
040_compasso.jpg030_solazzo.jpg200_carrozzo.jpg120_duesse.jpg010_bluesea.jpg110_deplint.jpg020_idrovelox50.jpg180_winet.jpg031_quarta.jpg045_vcn.jpg
Giovedì, 08 Ottobre 2020 12:35

Shalalà - I Sentinelle feat. Blandini

Shalalà è il titolo del terzo brano dei Sentinelle. Un pezzo semplice, allegro, diretto, piacevole, una parodizzazione degli stereotipi della felicità; unicorni, ciambelline, arcobaleni, Babbo Natale e quant'altro fanno davvero da sfondo ad un mondo bambino. “Sono elementi necessari per arrivare a ciò che alla fine mi interessa comunicare – spiega il frontman dei Sentinelle Ludovico Spedicato - ovvero la mia incapacità di scrivere testi felici. Scrivere per me è cura, catarsi, ed è proprio per questo, come dice Tenco che - scrivo solo pezzi tristi perché quando sono allegro esco, non scrivo. In Shalalà si gioca musicalmente sulla contrapposizione e ciò che ne esce è davvero felicità pura”.

Un bravo che vede anche altre collaborazioni artistiche. “La scelta di un feat. per questo pezzo non è stata casuale – ammette Spedicato - e chi meglio di Gabriele Blandini, con le sue trombe, poteva dar vita al Mood Shalalà. Un musicista di spessore, spesso presente in Tour con Manu Chao, Après La Classe, Sud Sound System. Le sue Trombe compaiono nel singolo "La Isla" di Elettra Lamborghini & Giusy Ferreri, che quest'estate ha invaso le radio e vanta collaborazioni con Eros Ramazzotti, J Ax, Nitro, Ghali e Boomdabash”.

Il videoclip ufficiale con cambi scena repentini e piani sequenza, espressione della leggerezza che il brano in sé ricerca, ha la regia Pasquale Lazzari.

Il video è disponibile al link YouTube: https://youtu.be/fqMEsml4nqU

Published in Eventi

Pubblicato il video ufficiale del nuovo singolo “Il Ballo delle tue volte” de “I Sentinelle”. Il brano già disponibile in rete da alcune settimane, altro non è che un viaggio, un tunnel temporale di sensazioni, emozioni, storie, avvenimenti e racconti, dal primo sospiro all'ultimo bacio. Passati confusi e alba, futuri sfocati e notti, fanno da sfondo al solito desiderio di costruzione, proprio del gruppo salentino “I Sentinelle”.

“Fondamentalmente dal contrasto e miscela di sospiri e sorrisi, gioie e angosce, nasce il nostro modo di vivere, pensare, agire – sottolineano i 4 componenti del gruppo. Ed è proprio per questo che lo schema temporale, usato come espediente narrativo, assume un ruolo chiave, perché nulla è piatto e il tempo è il letto su cui ogni storia si culla, in un continuo evolversi di situazioni, di esperienze, di idee. Il Ballo delle tue volte – proseguono I Sentinelle - è l'albero che racchiude il ramificarsi delle scelte, i pensieri continui sul non detto o il non fatto, ma è anche il racconto della storia di qualcuno che è riuscito a prendere in mano il presente e ci ha costruito un mondo intorno, una vita, nonostante il resto.

Il video è disponibile su Youtbue: https://youtu.be/FLanjs_jKWI

 

 

Published in Rubriche
Venerdì, 06 Marzo 2020 03:43

"Petali e Chimere" entra nelle scuole

Contro il bullismo la scuola secondaria di 1°grado "Don Innocenzo Negro" ha ospitato a Veglie “I Sentinelle”.

L'incontro strutturato sul progetto discografico "Petali e Chimere", dal nome del primo singolo del gruppo, si è svolto alla presenza degli studenti con letture e interpretazioni sul tema del bullismo. La giornata è proseguita con un piccolo spettacolo di musica improvvisato da I Sentinelle. “La cosa più bella è stata vedere i ragazzi partecipare attivamente all'incontro, e sentirli cantare il nostro pezzo, ciò significa che il messaggio che stiamo lanciando funziona e siamo molto contenti – precisano i componenti del gruppo musicale. Ringraziamo l’avvocato Stefania Arnesano e la preside della scuola Daniela Savoia, che ci hanno voluto in questo percorso e i professori che hanno lavorato con i ragazzi per prepararli all'incontro”.

Il videoclip di "Petali e Chimere", diretto da Pasquale Lazzari e Gianni Notaro è sempre online su Youtube.

Published in Salento

Esordio discografico per "I Sentinelle" con il primo brano inedito “Petali e Chimere”. Il singolo realizzato dai 4 giovani componenti del gruppo salentino: Ludovico Spedicato, voce e flauto, Samuele Putignano, chitarra, Cristiano Gioffreda, basso e Gregorio Zecca, batteria, tratta il tema del contrasto al bullismo ed ogni forma di violenza, sia essa fisica, psicologica o verbale. Parole a sostegno di chi, giorno per giorno, vive e combatte il disagio; a chi quel disagio è incapace di comunicarlo, a tutti coloro che vivono attorno a vittime consapevoli o meno della presenza di un malessere nascosto che in ogni istante circonda e bracca e a chi quella violenza la attua. Un appello incessante nel favorire un cambiamento, così che un residuo di coscienza possa emergere. Il tutto enfatizzato nel testo con la contrapposizione tra il mostro, Chimera, volto di sofferenza, ruvido d'angoscia e il Petalo, forma naturale più morbida e facilmente deturpabile.

“Obiettivo de I Sentinelle in questo progetto musicale – dichiara Ludovico Spedicato - è agire nel nome della speranza ed invogliare quindi ad una presa di coscienza collettiva, dichiarando la loro vicinanza al tema del bullismo ma soprattutto a chi questo contesto lo vive, lo respira, a chi si sente debole, a chi crede di non avere mezzi, a chi sente di non potercela fare. Buon ascolto, coltivando sempre il desiderio che i petali possano finalmente resistere ad ogni Chimera”.

Il brano pubblicato in anteprima ieri sera su Spotify, da oggi è finalmente ascoltabile anche su YouTube e i vari Digital Stores.

https://youtu.be/w1_r3nlTSaM

Published in Attualità
170_pneumatic.jpg030_ortokinesis.jpg070_annaluce.jpg130_solazzo.jpg100_vetrugno.jpg080_rosetta.jpg090_liaci.jpg110_deplint.jpg