Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Lunedì, 25 Ottobre 2021
110_deplint.jpg120_duesse.jpg210_mondofiori.jpg240_guida.jpg200_carrozzo.jpg031_quarta.jpg250_av.jpg020_idrovelox50.jpg180_winet.jpg010_bluesea.jpg040_compasso.jpg
Verso il voto: ultimi "colpi" nella formazione delle liste

Verso il voto: ultimi "colpi" nella formazione delle liste

Ore decisive a Carmiano per la consegna delle liste elettorali con dentro i nomi dei candidati in lizza per il rinnovo del consiglio comunale. Si profila la sfida Gianni Erroi - Giancarlo Mazzotta.

A meno di 24 ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle liste, fissato per domani alle ore 12, quel che appare certo è che l’ex maggioranza si presenterà divisa ai nastri di partenza. Una situazione osservata a distanza anche dalla politica regionale, che nonostante alcune trattative in corso tra candidati, al momento non pare intenzionata a porre il proprio simbolo a supporto di una o l’altra lista. Supporto tuttavia che potrebbe arrivare nel corso della campagna elettorale.

Restano diverse invece le incognite e i dubbi da risolvere per la scelta dei simboli, dei 16 candidati per parte e per la stesura dei programmi elettorali. Tra queste anche la ricandidatura dell’ex sindaco Giancarlo Mazzotta, inizialmente in stand-by poiché gravato da un procedimento di incandidabilità o meno, in discussione dinanzi al Tribunale civile di Lecce, richiesto dal Ministero dell’Interno contestualmente al decreto di scioglimento dell’assise. Mazzotta sfoglia la margherita e pare aver deciso di tornare in gioco dopo il passo indietro del suo vice, Cosimo Petrelli. In alternativa non è da escludere la candidatura a sorpresa dell’ex assessore Emanuela Bruno. Tra le new entry, pescate nella società civile, dovrebbero trovare posto Gianmaria Casilli, Selene Vergari e Cristian Tondi.

La formazione opposta guidata dall’avvocato Gianni Erroi, sembra contare sulla presenza degli ex amministratori Stefania Arnesano e Salvatore De Cruto e alcuni giovani rappresentanti del mondo civico e associazionistico locale, come Camillo Villani Miglietta, Giovanni Vadacca, Maria Consiglia Colonna e Marco Furia.

Tra gli indecisi Gerardo Mazzotta. Fuori dai giochi, salvo sorprese delle ultime ore il presidente del consiglio uscente Daniele Carrozzo e gli ex consiglieri del gruppo di minoranza “Liberazione”: Barbara Marino, Mino Bruno, Gigi Bruno, Stefania Carrozzo Magli.

025_martena.jpg070_annaluce.jpg080_rosetta.jpg100_vetrugno.jpg030_solazzo.jpg030_ortokinesis.jpg110_deplint.jpg220_puscio.jpg170_pneumatic.jpg090_liaci.jpg045_vcn.jpg