Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 07 Dicembre 2021
040_compasso.jpg120_duesse.jpg180_winet.jpg200_carrozzo.jpg110_deplint.jpg240_guida.jpg250_av.jpg020_idrovelox50.jpg031_quarta.jpg010_bluesea.jpg210_mondofiori.jpg
Erroi sindaco e Arnesano vice: svelata la Giunta

Erroi sindaco e Arnesano vice: svelata la Giunta

Il sindaco Gianni Erroi ufficializza la squadra di governo per la guida di Carmiano e Magliano. A poco più di una settimana dal voto che ha decretato il successo dell’avvocato Erroi sull’ex primo cittadino Giancarlo Mazzotta, arrivano dunque le nomine in giunta e l’assegnazione delle deleghe ai nuovi cinque assessori. Rispettate le previsioni.

Il vicesindaco è Stefania Arnesano, donna più suffragata (832 voti), che ottiene anche l’incarico a cultura e spettacolo, urbanistica e pubblica istruzione. Il primo degli eletti della maggioranza, Camillo Villani Miglietta, con 838 preferenze, è il nuovo assessore ai lavori pubblici, attività economiche e produttive, sport e associazionismo.

I settori welfare, servizi sociali, politiche comunitarie, volontariato e ambiente, vanno invece a Salvatore De Cruto, terzo degli eletti della lista “La Matita”. Giunta che si completa con le debuttanti, Maria Lucia Pellegrino, assegnataria della delega al contenzioso, tributi, randagismo e turismo e Maria Roberta Indennidate, candidata più suffragata tra i 4 consiglieri eletti di Magliano, a cui va la delega alla frazione, affari generali e personale. Restano vacanti e in attesa di assegnazione ai consiglieri, le deleghe alle attività giovanili, famiglia e politiche per la casa, viabilità, verde pubblico e Union3.

Il primo cittadino Gianni Erroi, tiene per sé il mandato su bilancio, polizia municipale, protezione civile, Gal Terra d’arneo, rapporti con la società patrimoniale “Carminio”, informatizzazione, coordinamento e rappresentanza istituzionale.

Nel primo consiglio comunale, arriverà invece la nomina del capogruppo della maggioranza e del presidente dell’assise, ruolo quest’ultimo che vede favorito Marco Furia.

080_rosetta.jpg170_pneumatic.jpg090_liaci.jpg025_martena.jpg070_annaluce.jpg045_vcn.jpg110_deplint.jpg100_vetrugno.jpg220_puscio.jpg030_solazzo.jpg030_ortokinesis.jpg