Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 20 Giugno 2019
120_duesse.jpg020_idrovelox.jpg030_solazzo.jpg040_compasso.jpg135_pati.jpg045_vcn.jpg010_bluesea.jpg140_lapineta.jpg180_winet.jpg

In merito all'articolo del 14 giugno c.m., pubblicato su vivicittanews.it, denominato “Lavori in corso a Carmiano e Magliano” per il rifacimento del manto stradale, non posso fare a meno di ossevare, da cittadino maglianese prima che come coordinatore di partito, una profonda differenza di trattamento nella ripartizione dei fondi, stanziati dal governo centrale, che il Comune di Carmiano ha destinato al rifacimento del manto stradale nella frazione di Magliano.

Noto che solo via XXIV Maggio è ubicata sul suolo maglianese, in un rapporto di una via su otto. Facendo una rapida operazione matematica, possiamo affermare che il 90% dei fondi è stato destinato al comune di Carmiano mentre solo il 10% nella frazione di Magliano. In merito a questa ripartizione, da cittadino e rappresentante di partito, senza voler essere capzioso e senza polemica alcuna, vorrei porre tre quesiti all'amministrazione comunale:

1 Chi e secondo quale metro di misura ha ritenuto utile intervenire per il 90% dei fondi sul suolo di Carmiano e solo per il 10% su quello di Magliano?

2 secondo quale criterio su tutta la rete stradale maglianese proprio via XXIV Maggio è stata ritenuta la via più importante su cui intervenire?

3 considerando la presenza nel consiglio comunale, di rappresentati maglianesi eletti per rappresentare al meglio Magliano, mi chiedo se alla luce dei risultati non ottenuti sia più idoneo continuare su questa via o rassegnare delle più dignitose dimissioni.

Concludendo ed augurando a tutti buon lavoro,  auspico che le prossime decisioni in merito alla ripartizione di fondi ed interventi sul territori, siano animate oltre da una gerarchia d'importanza, anche da un reale concetto di equità tra comune e frazione.

Marco Furia - Coordinatore provinciale dei popolari per l'Italia

Published in Politica

Dal 10 giugno nel comune di Carmiano sono iniziati dei lavori di rifacimento del manto stradale in alcune vie del paese. Per l’esattezza, il comune ha disposto il rifacimento delle strade nelle vie di Via Cagliari, Via Stazione, Via C. Battisti, via XXV Luglio e Via Leverano. Lavori che dovrebbero, a quanto disposto, concludersi il 4 luglio 2019.
Come MeetUp del Movimento 5 Stelle del comune di Carmiano riteniamo impossibile non esprimerci riguardo questi nuovi lavori in paese. Come in molti sapranno, i fondi per il rifacimento del manto stradale sono stati erogati con il Decreto del 10 Gennaio 2019 dal Ministero dell’Interno a seguito della legge di Bilancio dello scorso Dicembre.
Ci auguriamo, pertanto, che i lavori possano procedere in maniera adeguata, utilizzando in maniera consona i 100.000€ forniti dal Governo come disposto nell’Ord. n.34 del 05/06/2019. Inoltre, è per noi doveroso affermare che per quanto ci sia stato un tempestivo utilizzo di questi fondi, non ci sentiamo ancora soddisfatti a pieno dall’attuale amministrazione a cui teniamo chiedere il come e il quando verranno usufruiti i fondi assegnati al Comune di Carmiano con la “Norma Fraccaro” contenuta nell’articolo 31 del Decreto Crescita approvato dal Consiglio dei Ministri in cui vi sono ben 90.000€ a disposizione del paese per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile.
Ci teniamo a ricordare le parole del Portavoce alla Camera Leonardo Donno: “Le risorse finanzieranno opere per promuovere il risparmio energetico negli edifici pubblici e per consentire l’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Inoltre i Comuni potranno utilizzare i fondi anche per la messa in sicurezza degli edifici pubblici. Infine, si potranno finanziare progetti per la mobilità sostenibile e per l’abbattimento delle barriere architettoniche”.

Vorremmo far notare inoltre che via 24 maggio ha problemi seri di flusso delle acque piovane, che per altri presumibili intoppi, riversano negli scantinati dei residenti acque putride. Chiediamo che siano risolti questi problemi prima che venga steso il tanto sperato ed aspettato asfalto. Infine auspichiamo di veder attuati dei nuovi lavori pubblici entro il 15 ottobre 2019, dato che oltre tale data, si avrà la perdita del beneficio economico della Norma precedentemente citata.

MeetUp “Carmiano & Magliano

Published in Politica
Venerdì, 14 Giugno 2019 18:17

Nuovo asfalto a Carmiano e Magliano

Lavori in corso a Carmiano e Magliano per il rifacimento del manto stradale.

L’amministrazione comunale, di concerto con gli uffici dell’Ente, ha avviato in queste ore, gli interventi di ripristino totale dell’asfalto su alcune arterie cittadine. Il primo lotto di lavori, già in corso, sta riguardando via Stazione, via Veglie, via Cagliari e via Leverano.

Il secondo blocco interesserà entro la metà di luglio, via San Giovanni, via XXIV Maggio e Via Firenze. Poi toccherà a via Roma.

Published in Richiami
Mercoledì, 12 Giugno 2019 13:20

L'impertinente: "C'eravamo tanto amati"

Eh si, c’eravamo tanto amati anche qui.

Ci scuserà il maestro Ettore Scola se il titolo del suo capolavoro scomodiamo per Carmiano, ma il nostro vuole essere un racconto irriverente, a metà tra commedia all'italiana e cinema effervescente.

La politica in paese è un continuo ribollir, ogni mese è una sorpresa, tra passato e presente in eterna contesa. Nove anni son passati, tanti cambi ci son stati, vecchi amici si separano e di nuovi se ne creano. Tutti insieme son partiti..poi per strada alcuni si son pentiti.

Ricordate Achi e Gianchi, eran due amici cari, il paese amministravano e sorrisi dispensavano. Poi il letame si insinuò e l’amore terminò. E così, la battaglia carmianese, anche in banca si protese. Nuove sfide si crearono e i problemi aumentarono. Vinco io, vinci tu..con lo spread tutti giù.

Ma anni duri, alterni e litigiosi, furon anche per gli assessori gioiosi. Poi l’approdo dei commissari, in guardia mise anche i più temerari.

Ora è tempo di pensieri. Con l’estate le alleanze porteranno alle pretese. Minoranza e maggioranza si “uniranno” ad oltranza. Molte teste parleranno e tanti eredi son in ballo, ma il trono siam convinti sia uno sballo. Diverse le soluzioni per una poltrona che incorona: dalla coppia Erroi-Petrelli, alle donne Bruno-Arnesano più ribelli. Mani tese e larghe intese, nelle logiche ambizioni cercan spazio le sveglie opposizioni.

Ma alla fine, chi la spunterà? Forse un nuovo messia arriverà.

 

 

Riproduzione ViviCitt@ - n.50 - Maggio/Giugno 2019

Published in Richiami
Mercoledì, 05 Giugno 2019 13:55

"Insieme in concerto" ai Teatini di Lecce

“Insieme in…concerto” oggi alle ore 19 presso il Chiostro dell’Ex Convento dei Teatini a Lecce. Un’orchestra d’eccellenza, diretta dal Maestro Paolo Ferulli, docente del Conservatorio T. Schipa, composta da oltre 100 studenti, per la 6^ edizione della kermesse canora che vede l’Istituto Comprensivo “Zimbalo” di Carmiano come scuola capofila, nelle personalità del Dirigente Scolastico, prof.ssa Maria Rosa Rizzo, e del Direttore Artistico della manifestazione, prof. Raffaele Lattante.

La conduzione della serata sarà curata della prof.ssa Loredana Persano.

La manifestazione nasce grazie alla volontà di diverse scuole di collaborare per l’attuazione di iniziative comuni di progettazione didattica, per la creazione di sinergie e scambi di informazioni al fine di ampliare il piano dell´offerta formativa musicale e per l’istituzione di un grande gruppo corale e orchestrale che si impegni in importanti manifestazioni a carattere artistico – musicale.

L’intesa di rete vede la partecipazione di numerose altre scuole: l’Istituto Comprensivo Calimera, l’Istituto Comprensivo Galatone Polo 1, l’Istituto Comprensivo Gallipoli Polo 2, l’Istituto Comprensivo Gallipoli Polo 3, l’ Istituto Comprensivo Leverano Polo 1, l’ Istituto Comprensivo Leverano Polo 2, l’Istituto Comprensivo Salice Salentino, l’Istituto Comprensivo Scorrano, l’ Istituto Comprensivo Lizzanello, l’Istituto Comprensivo Surbo, l’Istituto Comprensivo Trepuzzi Polo 2, l’Istituto Comprensivo Veglie Polo 1, il Liceo Pietro Siciliani (Lecce), il Liceo Artistico – Coreutico “Ciardo- Pellegrino” (Lecce), il Liceo Classico- Musicale “G. Palmieri” (Lecce) con la collaborazione del Conservatorio Musicale “T. Schipa”. L’accordo tra i vari istituti si ripropone fra le diverse finalità quella di valorizzare le risorse professionali e realizzare progetti e iniziative didattiche,educative,culturali di interesse territoriale, di ricerca, di sperimentazione e sviluppo nell’ambito musicale, produrre e diffondere la cultura musicale sul territorio, consolidare i processi formativi anche per favorire una naturale prosecuzione degli studi musicali per quei ragazzi che dimostrino particolari attitudini e predisposizioni.

Published in Eventi
Sabato, 01 Giugno 2019 12:43

Raffaele PULLI "Top Doctors Awards"

Il dottore Raffaele Pulli, originario di Carmiano, specialista in Chirurgia Vascolare, è stato nominato tra i 50 migliori medici d’Italia, vincitori del “Top Doctors Awards 2018”, segnalati dagli stessi colleghi del network online di medici professionisti, centri e cliniche private di livello internazionale.

La piattaforma nata negli Usa, infatti, contatta periodicamente i quasi mille medici contattabili per consulti, chiedendo loro di indicare i colleghi a cui si affiderebbero in caso di necessità o che consiglierebbero a un familiare. E tra i 13 più votati nel sud Italia c’è proprio lo specialista salentino, direttore del reparto di Chirurgia Vascolare presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Bari.

Il dottore Pulli, durante la sua attività ha partecipato a numerosi programmi di ricerca ministeriali, dei quali è anche responsabile. È insegnante nel Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche e nelle Scuole di Specializzazione in Chirurgia Vascolare, Chirurgia Generale, Chirurgia Toracica, Chirurgia dell'Apparato digerente, Chirurgia Plastica presso l’Ateneo di Firenze. Inoltre ha partecipato a numerosi congressi e corsi di aggiornamento internazionali e nazionali, ed è autore di circa 100 lavori su riviste estere.

Published in Attualità
Venerdì, 31 Maggio 2019 23:28

Andrea Putignano eletto baby sindaco

Andrea Putignano, studente 12enne, della scuola secondaria di primo grado di Magliano è il nuovo sindaco dei ragazzi eletto dalla comunità studentesca dell’istituto comprensivo “Zimbalo” di Carmiano e Magliano.

Il neo primo cittadino “baby”, frequentante la prima media sez.AM, ha ottenuto dai suoi compagni 173 preferenze, superando nell’ordine gli sfidanti Emma Rotondo, seconda con 144 voti, Davide Sozzo, terzo a quota 111 consensi, Gaia D’Agostino, Francesco Petrelli e Samuele Maggio. Al voto, in una giornata rivelatasi per tutti una festa e un sano quanto educativo momento di legalità e partecipazione civica hanno preso parte gli oltre 600 alunni dei quattro plessi scolastici del territorio.

Una campagna elettorale vera e propria ha scandito gli ultimi giorni a scuola dei baby candidati. I sei ragazzi hanno primo presentato il loro programma elettorale a tutti i compagni e poi ieri mattina, aiutati dalle docenti e dal personale scolastico hanno dato vita alla giornata di voto, svolgendo in prima persona tutte le comuni operazioni elettorali. A urne chiuse si è proceduto allo spoglio delle schede, che ha decretato vincitore Andrea Putignano. La proclamazione con consegna della fascia tricolore al baby sindaco, tra l’acclamazione dei suoi compagni, è stata eseguita dal primo cittadino di Carmiano, Giancarlo Mazzotta e dalla dirigente scolastica Maria Rosa Rizzo.

Emozionato, incredulo ma felice del risultato raggiunto, Andrea Putignano si è detto pronto ad impegnarsi da subito per ripagare la fiducia che i compagni hanno riposto in lui. Tra i punti salienti del suo programma: banchi e sedie nuove, sale computer nei vari plessi scolastici, armadietti per custodire libri e oggetti personali, distributori di cibi sani, creare delle biblioteche di classe e attrezzare l’area giochi del parco della musica.

“Per i ragazzi è stata un’esperienza straordinaria di socialità, didattica, educazione civica e partecipazione attiva alla vita democratica del paese e delle istituzioni – afferma il sindaco Giancarlo Mazzotta. Gli studenti attraverso le proposte di governo hanno avuto modo di confrontarsi dando vita ad una competizione elettorale appassionata, leale e rispettosa di tutti. Complimenti al neo baby sindaco Andrea Putignano e a tutti i 24 eletti in consiglio. L’amministrazione e le istituzioni scolastiche saranno al loro fianco in questo cammino e insieme lavoreremo per attuare i grandi progetti a misura di ragazzo presenti nei loro programmi”.

Published in Attualità
Lunedì, 27 Maggio 2019 11:00

Boom Lega a Carmiano e Magliano

Carmiano e Magliano si risvegliano leghiste.

Lo spoglio delle schede elettorali per le europee consacra il partito del vicepremier Matteo Salvini, il più suffragato in paese con 1422 voti pari al 32,91%. Un voto singolare, in sintonia con i valori nazionali che issano in testa la Lega, e che tuttavia inverte nel meridione il trend del passato dove il partito “verde” arrancava.

Tiene invece il Movimento 5 stelle con 1.010 preferenze (23,37%), valore percentuale più alto rispetto alla media nazionale. Sale sul terzo gradino del podio il Partito democratico col 16,39% (708 voti). Gli altri partiti: Forza Italia 476 voti (11%), Fratelli d’Italia 402 (9,30). Sotto il 2% invece: +Europa, La Sinistra, Europa Verde. Meno dell’1% per il Partito comunista, Partito animalista, CasaPound, Popolari per l’Italia, Popolo della famiglia, Forza Nuova. Una sola preferenza per il Partito Pirata.

Published in Politica

I cittadini di Carmiano e Magliano scendono in campo contro i vandali e denunciano con un post su facebook lo stato di incuria e abbandono in cui versa la “Città Insieme – parco della Musica”. Chiesti inoltre chiarimenti e interventi urgenti di messa in sicurezza delle strutture agli amministratori pubblici.

La piazza virtuale dei social, da qualche tempo sembra aver preso il sopravvento in paese rispetto ai luoghi reali di confronto, e le istanze di utenti e attivisti, viaggiano e vengono condivise con maggiore facilità.

L’ultimo in ordine di tempo è l’appello, tra serio e faceto, lanciato su facebook da alcuni genitori mortificati dal degrado riscontrato nell’area ludico-ricreativa che collega le due comunità. Il post fotografico pubblicato ritrae nelle immagini i vari danni causati dai vandali al palazzetto tensostatico, all’arredo urbano e ai servizi igienici dell’anfiteatro. Al messaggio in breve tempo, si sono poi aggiunti i commenti di altri utenti, mortificati dallo stato in cui versa il parco e preoccupati per la sicurezza dei giovani frequentatori dell’area giochi.

Sull’argomento è intervenuto anche Marco Furia, coordinatore locale del partito “Popolari per l’Italia” e tra i genitori presenti al sopralluogo, firmatari del post-denuncia. “La Città Insieme – parco della Musica è nel degrado, vittima dei vandali, che impunemente danneggiano ogni cosa. Portare i nostri figli a giocare sta diventando un pericolo per la salute - sottolinea Furia. Senza polemica o strumentalizzazione, comprendiamo che i danni non derivano dagli amministratori ma da pochi incivili che non hanno a cuore il nostro paese, tuttavia riteniamo che un maggiore controllo, l’introduzione dell’illuminazione pubblica e delle videocamere di sorveglianza potrebbero essere un fondamentale deterrente per allontanare i vandali dall’area, e renderla finalmente agibile e fruibile per tutta la comunità”.

Per conto dell’amministrazione si registra la dichiarazione dell’assessore al patrimonio urbano dell’Ente, Gianni Erroi: “Interverremo celermente con provvedimenti idonei a contrastare gli incivili. Sono già avviate le procedure per l’illuminazione pubblica e la rete di videosorveglianza. Inoltre sono allo studio tutte quelle azioni di sensibilizzazione della collettività per prevenire e arginare il vandalismo di cui si rendono artefici pochi individui”.

Published in Attualità
Mercoledì, 08 Maggio 2019 12:11

Carmiano: Bilancio approvato in Consiglio

La maggioranza approva il bilancio di previsione dell'Ente, con la minoranza che vota contrario ma resta in aula. Prima del dibattito, l’assise cittadina ha premiato le ragazze della Pvk, campionesse regionali under 14 di pallavolo.

Poi dai toni festivi si è passato allo scontro verbale fra il capogruppo di minoranza Mino Bruno che ha riproposto di andare tutti a casa e chiudere con anticipo la gestione della cosa pubblica, e il primo cittadino Giancarlo Mazzotta di tutt’altro parere.

In un’ora sono stati approvati tutti e nove argomenti all’ordine del giorno dopo le comunicazioni del sindaco. Confermata l’aliquota sull’addizionale comunale Irpef e le aliquote Imu e Tasi.

Published in Politica
Pagina 1 di 11
170_pneumatic.jpg100_vetrugno.jpg130_solazzo.jpg090_liaci.jpg030_ortokinesis.jpg080_rosetta.jpg160_mq.jpg070_annaluce.jpg110_deplint.jpg