Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Domenica, 09 Agosto 2020
120_duesse.jpg045_vcn.jpg040_compasso.jpg020_idrovelox.jpg030_solazzo.jpg180_winet.jpg010_bluesea.jpg
"Cascate" il debutto letterario di Luca Quarta

"Cascate" il debutto letterario di Luca Quarta

Esordio letterario per il 20enne carmianese Luca Quarta con “Cascate”. L’opera del giovane autore, pubblicata da “Controluna edizioni di poesia”, nasce dall’esigenza di mostrare, senza veli, la propria mente. È una raccolta di 40 poesie che spazia dai temi più infimi come l’amore fino alla denuncia sociale. È la vivida rappresentazione dei pensieri di un ragazzo che, criticamente, si guarda intorno e analizza il mondo e la società in cui vive. Questo libro è un urlo, un racconto, la voce di chi ha voglia di dire qualcosa. È nato per parlare, cantare, fare riflettere.

 

Note sull’autore: Luca Quarta nasce in provincia di Lecce nel 2000. Ha iniziato a scrivere a tredici anni, ma non ha mai condiviso con nessuno questa passione fino all’età di sedici anni. Ha scoperto la poesia grazie a Dante, i cui sonetti lo affascinavano così tanto da provare a comporne egli stesso dei simili. La poesia è, insieme alla musica, una compagna che lo tiene per mano in ogni momento della sua vita.

030_ortokinesis.jpg170_pneumatic.jpg130_solazzo.jpg110_deplint.jpg100_vetrugno.jpg090_liaci.jpg070_annaluce.jpg080_rosetta.jpg