Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 03 Dicembre 2022
180_winet.jpg200_carrozzo.jpg010_bluesea.jpg210_mondofiori.jpg240_guida.jpg040_compasso.jpg110_deplint.jpg020_idrovelox50.jpg250_av.jpg031_quarta.jpg
Libeccio, a Copertino una “comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica estensiva”

Libeccio, a Copertino una “comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica estensiva”

L’hanno chiamata “Libeccio”, dal nome di un vento che nella stagione estiva si tramuta in brezza, mentre in altri mesi dell’anno è portatore di piogge. Ispirata da questo vento benefico opera in Copertino da tempo una “Comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica estensiva”, a pieno titolo “Rosa dei Venti” società cooperativa sociale, attiva nel campo della pratica riabilitativa assistenziale psichiatrica estensiva che accoglie pazienti, in prevalenza giovani, toccati da patologia psichiatrica stabilizzati con compromissione del funzionamento personale e sociale grave o di gravità moderata ma persistenti, che richiedono interventi a media intensità riabilitativa, atti a consolidare un funzionamento adeguato delle risorse personali. Gli utenti sono inviati direttamente dal “Dipartimento di Salute Mentale”. Il ricovero viene fatto in regime di accreditamento istituzionale. La struttura che accoglie i ragazzi è suddivisa in due piani: al piano superiore vengono sistemati gli ospiti in comode stanze con tutti i confort e dove sono anche, debitamente separati, le stanze dei servizi degli operatori. Al piano inferiore si trovano i locali che ospitano la sala pranzo, la cucina, un salone attrezzato e gli uffici degli operatori. “Obiettivo fondamentale-dichiara una delle operatrici della struttura- è il reinserimento sociale e lavorativo degli ospiti e il raggiungimento del massimo livello di autosufficienza personale”. Un personale altamente specializzato segue quotidianamente i ragazzi. Per coloro che intendono conoscere da vicino la “Libeccio” possono telefonare allo 0832/934190.    

080_rosetta.jpg220_puscio.jpg030_solazzo.jpg090_liaci.jpg170_pneumatic.jpg030_ortokinesis.jpg100_vetrugno.jpg110_deplint.jpg025_martena.jpg070_annaluce.jpg045_vcn.jpg