Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 07 Dicembre 2021
031_quarta.jpg210_mondofiori.jpg020_idrovelox50.jpg240_guida.jpg250_av.jpg110_deplint.jpg010_bluesea.jpg120_duesse.jpg040_compasso.jpg180_winet.jpg200_carrozzo.jpg
Don Tonino Bello è venerabile. Papa Francesco ha firmato il decreto

Don Tonino Bello è venerabile. Papa Francesco ha firmato il decreto

Per Don Tonino Bello, il vescovo della “Chiesa con il grembiule” un passo importante verso la gloria degli altari. Papa Francesco, dopo l’incontro con il prefetto della Congregazione delle cause dei santi, il cardinale Marcello Semeraro, ha autorizzato la promulgazione del decreto che riconosce le virtù di monsignor Antonio Bello (1935-1993). Don Tonino Bello, Vescovo di Molfetta-Ruvo­ Giovinazzo-Terlizzi, nato il 18 marzo 1935 ad Alessano e morto il 20 aprile 1993 a Molfetta, è quindi Venerabile. La comunicazione è arrivata poco fa dal presidente della Cei (Conferenza episcopale italiana), Gualtiero Bassetti, in diretta dalla Santa Sede.

220_puscio.jpg025_martena.jpg090_liaci.jpg070_annaluce.jpg100_vetrugno.jpg080_rosetta.jpg110_deplint.jpg030_solazzo.jpg030_ortokinesis.jpg170_pneumatic.jpg045_vcn.jpg