Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 18 Maggio 2024
205_martena.jpg020_idrovelox50.jpg180_winet.jpg220_liaci.jpg200_carrozzo.jpg025_radallarm.jpg210_mondofiori.jpg010_bluesea.jpg040_compasso.jpg
70 anni di matrimonio per i coniugi Antonio e Rosa Cagnazzo

70 anni di matrimonio per i coniugi Antonio e Rosa Cagnazzo

Una storia di vita e di amore. E’ quella di Antonio Cagnazzo (detto Uccio) di 89 anni e Rosa Durante di 88 anni, un amore nato in gioventù e convolati a nozze il 21 Febbraio del 1953, nella Parrocchia SS. Annunziata di Leverano. Ieri la grande festa per festeggiare le nozze di titanio, attorniati dall’affetto dei figli, nipoti e familiari.

La coppia ha avuto quattro figlie Imola, Giovanna (venuta a mancare prematuramente), Anna e Fabiola, sette nipoti e tre pronipoti. Una vita semplice quella vissuta dai due coniugi, entrambi grandi lavoratori, dediti all’agricoltura con la produzione di olio, vino e con la coltivazione di ortaggi. La loro casa, situata in una via centrale della cittadina leveranese è sempre stata punto di ritrovo di amici e parenti: la loro porta era sempre aperta per tutti. «Nella nostra vita non è mai mancato l'amore. Ci siamo conosciuti vicino la casa dei miei genitori ed io rimasi subito colpita dal bel ragazzo con il maglione bianco e gli occhi azzurri – racconta nonna Rosa – e da quel giorno non ci siamo mai lasciati. Il segreto? Volersi bene e rispettarsi. Ogni scelta è sempre stata condivisa. E a tenerci uniti c’è stato sempre un profondo senso di famiglia”.

045_vcn.jpg170_pneumatic.jpg180_quarta.jpg030_ortokinesis.jpg070_annaluce.jpg025_martena.jpg030_solazzo.jpg