Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo
Domenica, 25 Febbraio 2024
205_martena.jpg180_winet.jpg040_compasso.jpg210_mondofiori.jpg220_liaci.jpg010_bluesea.jpg200_carrozzo.jpg025_radallarm.jpg020_idrovelox50.jpg
I lettori scrivono: "Strada chiusa con le transenne. E se dovesse passare un'ambulanza?"

I lettori scrivono: "Strada chiusa con le transenne. E se dovesse passare un'ambulanza?"

Riceviamo e pubblichiamo
I LETTORI SCRIVONO
 
"Gentile direttore di Vivicittà, sono un cittadino carmianese e le scrivo per raccontare una situazione accaduta nel pomeriggio di oggi all’interno del nostro paese quando con la mia famiglia rientravo da Porto Cesareo.
Dopo aver percorso via Veglie, all’imbocco per la strada che porta alla chiesa Madre, ho trovato la strada bloccata con delle transenne. Sono stato costretto a fermarmi, e poi sono stato invitato a cambiare percorso da alcuni volontari, che mi hanno spiegato che non si poteva passare in quel tratto perché la via era bloccata da una festa organizzata dal comune, che nelle scorse settimane era stata rinviata per maltempo.
A quel punto ho cambiato tragitto e sono tornato a casa. Vengo però al dunque della mia lettera: se in quel tratto si fosse trovato un mezzo di soccorso o un’auto delle forze dell’Ordine lanciata in un intervento, cosa sarebbe potuto accadere? Dove sarebbe passata?
Segnalo questo episodio perché nulla è stato comunicato lungo il percorso precedente e non mi sembra di aver visto segnali in paese o letto comunicazioni sull’albo pretorio del comune. Nessun segnale avvisava della festa in quell’area programmata per oggi. Mi chiedo e vi chiedo se la ripetizione della festa è stata autorizzata con la chiusure delle strade e se le misure di sicurezza per i partecipanti sono state prese. La mia è solo una domanda, e non voglio fare polemica o creare imbarazzi negli organizzatori. Forse mi sto preoccupando inutilmente, probabilmente è tutto in regola e mi scuso se è sfuggita a me la comunicazione del Comune.
Vi ringrazio per l’attenzione e spero possiate pubblicare la mia lettera".
180_quarta.jpg030_solazzo.jpg070_annaluce.jpg045_vcn.jpg025_martena.jpg170_pneumatic.jpg030_ortokinesis.jpg